Preview sull’Australian Open Uomini


 
 
A pochi giorni dal primo grande appuntamento tennistico dell’anno, gli Australian Open, andiamo ad analizzare il tabellone per provare predire quali saranno le semifinali  in campo maschile, individuando anche le possibili sorprese.
 

Rafael Nadal

 NAdal Tennis

Nella parte alta del tabellone il favorito d’obbligo è Rafa Nadal. Il maiorchino ha chiuso la scorsa stagione con i soliti problemi alle ginocchia che gli hanno impedito di chiudere alla grande una stagione già di per sé fantastica in cui ha conquistato il suo decimo titolo a Parigi e gli Us Open.
 
Quest’anno non ha ancora preso parte a gare ufficiali ma ha giocato una partita di esibizione contro Gasquet in cui non è apparso ancora al top ma conosciamo tutti la volontà dello spagnolo e la sua capacità di entrare in forma piano piano nei tornei che contano. Il tabellone lo agevolerà parecchio visto che l’unico incontro insidioso sarebbe Cilic negli ottavi.
 

Grigor Dimitrov

Dimitrov

Il 2017 è stato l’anno della definitiva consacrazione per il bulgaro che ha vinto il suo primo Master 1000 a Cincinnati e, soprattutto, il Master di Londra giocando un tennis di altissimo livello. Dopo essere stato troppo presto accostato a Federer per lo stile di gioco e probabilmente sentendo anche il peso di questo paragone, con le vittorie dello scorso anno potrebbe essersi scrollato di dosso questa pressione e giocando mentalmente più libero, sarà un brutto cliente per tutti.
 
Sulla sua strada troverà Nick Kyrgios che lo ha già battuto a Brisbane; l’australiano è potenzialmente uno dei favoriti del torneo ma spesso il suo carattere lo porta a perdere partite ampiamente alla sua portata.
 

Alexander Zverev

 
Qui mi sbilancio su quello che è in effetti un mio pallino. Il tedesco non ha brillato in Hopman Cup ma è migliorato nel corso del torneo fino ad impegnare severamente Federer in finale. Secondo me questa volta il ragazzone di Amburgo ha impostato una preparazione in ottica Slam visto che l’anno scorso ha fallito proprio nei puntamenti più importanti pur disputando una grande stagione.
 
Certo dal suo lato del tabellone ci saranno sia Nole Djokovic che Dominic Thiem ma penso che il serbo non abbia ancora la forma adatta ad affrontare un torneo del genere anche se a Kooyong ha battuto con facilità proprio Thiem.
 

Roger Federer


federer
 
Favorito d’obbligo dell’Australian Open rimane il campione in carica: lo svizzero Roger Federer. Per lui il 2017 è stato l’anno della rinascita: dopo il lungo stop è riuscito a 36 anni a vincere due Slam, Indian Wells, Miami, Shangai e Basilea. Quest’anno ha già fatto vedere un buono stato di forma a Perth in Hopman Cup. Se non dovesse avere problemi fisici, e a meno di clamorose sorprese, difficilmente qualcuno riuscirà a strappargli il titolo.
 
Sulla sua strada per le semifinali ci saranno Del Potro e Goffin; l’argentino è apparso un po’ in ritardo di condizione nella finale giocata con Bautista a Auckland mentre il belga non credo che possa resistere su un match così lungo su questa superficie anche se nella parte finale del 2017 ha fatto vedere di essere un giocatore temibile anche sul veloce.
 
 

Sorprese

 
Ovviamente il primo nome non incluso nella lista dei semifinalisti è quello di Novak Djokovic; il 6 volte campione di Melbourne si presenta qui dopo uno stop di 6 mesi per un problema al gomito che lo ha costretto a rimanere per molto tempo lontano dai campi da gioco ed anche a prendere alcuni accorgimenti tecnici per evitare di caricare troppo sull’articolazione.
 
Nell’unico match giocato quest’anno, l’esibizione contro Thiem, ha mostrato una buona condizione anche se poi bisognerà vedere la tenuta nell’arco delle due settimane.
 
L’altro grande escluso da questo mio pronostico tennistico è sicuramente l’idolo di casa, croce e delizia degli Aussie: Nick Kyrgios. Il ragazzo di Canberra è potenzialmente uno dei più forti giocatori del circuito ma il suo atteggiamento dentro e fuori dal campo spesso gli costano critiche da parte di tifosi e detrattori. La stagione per lui è iniziata bene visto che ha vinto il suo primo torneo in casa a Brisbane, battendo tra gli altri Dimitrov.
 
David Goffin è un giocatore che per caratteristiche fisiche, nel tennis di oggi, non viene considerato adatto alle superfici veloci. Il belga però nel finale di 2017 ha vinto a Tokyo prima, Shenzen poi ed è arrivato in finale a Londra dove ha dovuto cedere a un DImitrov quasi perfetto. In tutto questo ha anche trascinato il suo belgio in finale di Davis vincendo tutti e 6 i match disputati in singolare.
 

Partite di primo turno

 
Andiamo a dare uno sguardo alle partite più interessanti di questo primo turno per proporre qualche pronostico di tennis da seguire.
 
A.DeMinaur - T.Berdych: De Minaur, giovane 18 australiano, ha stupito tutti in queste prime settimane del 2018 conquistando prima le semifinali a Brisbane e poi la finale a Sydney perdendo da Medvedev dopo aver dominato il primo set.
Il pubblico sarà tutto per lui e Berdych qualcosa potrebbe concedere. Over 37.5 @ 1.88 Unibet
 
D.Shapovalov - S.Tsitsipas: questi due ragazzi saranno i protagonisti delle prossime stagioni del grande tennis. 37 anni in due, entrambi dotati di rovescio a una mano, sono sicuramente i più apprezzati dagli esteti di questa disciplina. Caratteristiche diverse per i due: più attaccante da fondo il canadese mentre il greco non perde occasione di prendere la rete quando può.
Pur essendo più giovane, per il tipo di tennis che propone, Shapovalov adesso sembra più formato e lo vedo favorito. Shapovalov vincente @1.83 Betfair
 
 
Silvio Pioli